Home-5 skate r

E' stato un vero successo il terzo appuntamento dedicato alla comunicazione efficace e le Vendite, nell'ambito del progetto "Un'impresa che funzioni" a cui Plus X partecipa come partner

 A Ginosa il 20 Giugno scorso, presso l'azienda Cemab srl, in un'aula  pienissima di imprenditori che hanno partecipato attivamente e uno spirito vivo e costruttivo, si è tenuto il terzo appuntamento del progetto "Un'impresa che funzioni" promosso da Matera Arredamenti e da "CNA'' (Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa) con il patrocinio del Comune di Laterza e di Ginosa a cui Plus X partecipa come partner, intervenendo con dei consigli gestionali e strategici sul tema del giorno. 

In questa terza giornata il tema di riferimento era il la Comunicazione e le Vendite, ribattezzato "FramMenti di Vendite SMART". Plus X ha partecipato al Workshop con il consueto entusiasmo e con l'intervento del Dott. Fabio Cialdella, che ha esposto alcuni concetti fondamentali relativi alla vendita di successo, quella fatta in maniera consulenziale suscitando l'interesse attraverso le emozioni, i bisogni ed indagando a fondo delle vere necessità. Per far fronte a questo ci si dovrà anche preparare a "fare la guerra", citando una frase scherzosa di Fabio Cialdella durante il suo internveto.

               

 

Il workshop era stato introdotto da Nicola Malvani della S.A.Communication e poi aperto da Sandro Leccese dirigente della fabbrica ginosina che ha ospitato l'evento. Poi ha preso la parola da Dott.ssa Gorgoglione, che dopo aver parlato della comunicazione ha dato vita ad un esperimento divertente proprio su questo tema 

Di seguito un breve estratto del comunicato stampa de "Il Quotidiano Italiano", redazione di Taranto, sull'evento:

"[...] Nella seconda parte, il dott.Fabio Cialdella della "Plus X'' di Altamura, che si occupa di formazione e "Enterprise Wellness", ovvero benessere dell'impresa, ha dato dei consigli su come migliorare le vendite e rendere entusiasti i propri clienti per il prodotto o servizio offerto loro.

In un mondo in cui Internet è divenuto il rivale numero 1 da battere, dare una buona consulenza, suscitare emozioni, proporre novità e soluzioni su misura potrebbe essere non ancora sufficiente.

Per questo motivo, "bisogna essere pronti a fare la guerra'', ha dichiarato in modo ironico Cialdella. Una battaglia innanzitutto contro noi stessi per modificare il nostro modo di porci nei confronti della vita e del cliente. Solo se saremo fortemente convinti di ciò che stiamo vendendo, potremo conquistare il cliente, tenendo anche conto di ciò che lui necessita e facendo sì che la nostra proposta coincida con la sua esigenza. Tutte tecniche potenzialmente vincenti, a patto che anche i nostri sensi siano ben all'erta durante il colloquio con l'acquirente.

L'operazione di vendita, insomma, non consiste solamente nel dare per ricevere, ma si fonda su un rapporto emozionale e soprattutto di fiducia che va a instaurarsi con chi si ha di fronte. Ciò farà la differenza anche dal punto di vista del profitto[...]".

Di seguito il link all'articolo completo

http://taranto.ilquotidianoitaliano.it/2013/unimpresa-che-funzioni-obiettivo-centrato-a-ginosa-per-terzo-incontro-su-vendita-e-comunicazione-foto/

Restate collegati con il nostro portale per le prossime date del progetto "Un'impresa che funzioni" che ripartirà a Settembre

 

Questo sito utilizza cookie. Continuando nella navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Leggi la policy