Il Blog di Plusx

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Accesso

Di chi è la colpa?

Inviato da il in Economia
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 936
  • 0 Commenti
  • Stampa

La produttività dipende dalla motivazione, ecco come.

Poca produttività, lavori completati male e in ritardo, ma di chi è la colpa? Molto spesso i manager vedono la poca produttività come un'incapacità dei dipendenti, ma spesso non è del tutto così. 

Si presuppone che quando si faccia una selezione dei futuri dipendenti, si analizzano e si studiano duranti i colloqui tutte le capacità e le conoscenze, se la selezione è andata a buon fine il problema non dovrebbe essere quindi una scarsa capacità ed una scarsa conoscenza. La produttività dei dipendenti è basata dalla motivazione che riescono a trovare nel proprio lavoro, ma come si fa quindi a motivare i propri dipendenti? 

Semplicemente facendo attenzione ad alcuni elementi. Come l'ambiente lavorativo, le pause, la comunicazione, gli apprezzamenti, le critiche e i premi. 

Un dipendente deve sentirsi apprezzato dalla propria azienda, lavorare in un clima di tensione, abbassa la produttività ed aumenta lo stress e stanchezza. 

 

0
Nel corso della sua vita professionale ha avuto la possibilità di confrontarsi e collaborare con realtà di tutti i tipi e dimensioni. Da ogni contesto ha acquisito conoscenza ed esperienza e ciò lo porta oggi ad essere un consulente specializzato già con decine di corsi tenuti come relatore e centinaia di persone formate. È socio fondatore e responsabile commerciale di Plus X. Gioviale, schietto, dinamico ed intraprendente è ogni giorno al fianco degli imprenditori di Puglia e Basilicata per aiutarli a raggiungere il successo.

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite Sabato, 22 Settembre 2018

Questo sito utilizza cookie. Continuando nella navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Leggi la policy