Il Blog di Plusx

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Accesso

Attitudine vs Capacità

Inviato da il in Management
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 7297
  • 2 Commenti
  • Stampa

Una delle incomprensioni più comuni nel mondo del lavoro (ma per la verità anche al di là di questo) è quella relativa alle capacità di un individuo.

Spesso mi sento dire che una data persona ha le capacità ma non le sfrutta. Ciò avviene perchè c'è una profonda differenza tra il concetto di CAPACITA' e quello di ATTITUDINE.

Mentre infatti la capacità di un individuo definisce la sua potenzialità a compiere un'azione o a svolgere una funzione e quindi indica se quell'individuo è in grado o meno di fare una determinata cosa, l'attitudine esprime una sua predisposizione naturale a svolgere una determinata attività.

I due termini pur essendo spesso usati in maniera interscambiabile definiscono in realtà due approcci molto diversi tra loro. Per comprendere meglio il concetto facciamo un esempio. Asdrubale, è il venditore di un'azienda ed è molto bravo a vendere perchè quando si mette in testa di farlo non lo ferma nessuno. Possiede quindi una grande capacità di vendita. Purtroppo però Asdrubale si trova di buzzo buono per vendere solo poche volte al mese e quindi le sue statistiche di vendita sono molto basse. Non possiede quindi l'attitudine alla vendita che è l'abitudine a farlo in qualsiasi momento e con chiunque in maniera molto naturale.

La capacità di vendita non è detto che porti dei risultati se non è accompagnata dall'attitudine alla vendita. Questo ovviamente vale per tutte le aree e non solo per la vendita. Sviluppare delle capacità è tutt'altra storia rispetto a sviluppare delle attitudini perchè appartengono a due sfere diverse dell'essere. Analogamente comprendere le attitudini di una persona è più difficile che individuarne le capcità. Come fare allora ad individuare e a sviluppare le attitudini? Continua a seguirmi, te ne parlerò la prossima volta.

 

Dopo essermi laureato negli anni 90 come ingegnere software, inizio la mia esperienza professionale da sviluppatore presso una software house di Torino con sede a Bari. In seguito, dopo aver maturato una importante esperienza nello sviluppo di software per la gestione del capitale umano ricoprendo tutti i principali ruoli della catena di produzione, mi sposto sul front-end nella gestione dei progetti cliente da cui dopo qualche anno migro verso il marketing assumendo il ruolo di Product Manager. Dopo una intensa esperienza con una azienda americana ed una breve escursione nel campo della tutela del territorio, la passione verso quella che è la risorsa più importante di un'azienda, ovvero la persona, mi porta ad approdare nella consulenza aziendale integrando la mia esperienza tecnico-funzionale con quella della motivazione di collaboratori, imprenditori e manager. Nel 2009 fondo la Plus X azienda la cui mission è quella di aiutare le persone ad esprimere al meglio le proprie potenzialità. Oggi la Plus X conta più di 300 clienti, una partnership con un'importante azienda internazionale e, cosa più importante, un gruppo di consulenti la cui follia caratterizza il DNA di quest'azienda.

Commenti

  • Ospite
    Gigi Gucci Domenica, 07 Aprile 2013

    Ad Asdrubale non sono certo che manchi l'attitudine, o quantomeno non solo. A non tutti riesce di far bene qualcosa solo perché se lo mettono in testa; ergo, probabilmente egli ha determinazione ma non molto rigore, ha probabilmente attitudine ma non ambizione e motivazione. Insomma, gentile Francesco, su Asdrubale bisognerà lavorarci.
    Mi permetto di trovare semplicistico l'assunto da lei enunciato.
    La saluto cordialmente
    Gigi

  • Francesco Tosto
    Francesco Tosto Martedì, 07 Maggio 2013

    Gentile Gigi,
    la ringrazio innanzitutto per aver espresso il suo pensiero e per l'attenzione mostrata verso un argomento che, per la sua importanza, merita un ulteriore approfondimento. Sulle capacità e attitudini che possiede o meno Asdrubale trovo difficile disquisire poichè si tratta solo di un esempio. Invece, relativamente al fatto che per riuscire in qualcosa non basta metterselo in testa, credo che questo confermi la necessità di sviluppare attitudini oltre che competenze. Chiaramente occorrerà lavorare su Asdrubale, il problema è in che direzione. Mi spiego meglio. Supponiamo ad es. che il motivo per cui lui in genere non vende sia dovuto a mancanza di motivazione. Potrebbe dipendere da un responsabile che non gli da sufficienti apprezzamenti, dalla mancanza di conoscenza di tecniche di vendita che lo porta a sforzi eccessivi nel suo lavoro oppure ad un lavoro in cui non vede valorizzate le sue attitudini. Se non si conoscono le cause si rischia di lavorare nella direzione sbagliata amplificando il problema piuttosto che eliminandolo. Non è inusuale trovare manager che commettono questo errore. Come lei ha attentamente evidenziato quando si gestiscono persone non bisogna usare modelli eccessivamente semplicistici ma neanche procedere per tentativi senza una visione chiara e conoscenza. Sperando di aver articolato meglio il mio pensiero, la ringrazio ancora e la saluto.

Lascia il tuo commento

Ospite Domenica, 18 Novembre 2018

Questo sito utilizza cookie. Continuando nella navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Leggi la policy