Il Blog di Plusx

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Accesso

 

di Katy Mandurino SOLE24ORE
 
Katy Mandurino 

Qualità e “nicchia” per uscire dalla crisi. Il che significa un continuo sforzo nell'innovare, una strategia di comunicazione strutturata e globale soprattutto per il mercato estero, e – fenomeno sempre più significativo e diffuso tra le imprese – un ritorno della produzione in Italia, dove c'è una maggiore manodopera qualificata, per garantire il made in Italy totale. È la sintesi della svolta di Ciak Roncato, storica valigeria padovana, fondata nel 1956 a Campodarsego, divenuta famosa negli anni Ottanta per le valigie in alluminio con gli angoli in gomma (di tendenza il modello Ciak Roncato 101).

Dopo un periodo di calo di fatturato e addetti, oggi l'azienda, con i suoi 30 dipendenti e ricavi per circa 5 milioni di euro, evolve se stessa e riparte dall'alluminio, trattandolo però in modo del tutto particolare e trasformandolo in oggetto di design. Mescolando l'alluminio al policarbonato, Ciak Roncato crea ex novo una valigia estremamente leggera e parimenti resistente. «L'abbiamo chiamata Evolution – spiega Fabiana Roncato, responsabile del prodotto, terza generazione della famiglia, figlia di Carlo, titolare dell'azienda -. È un oggetto che sul mercato ancora non esiste: si tratta di una valigia robusta ma che gioca con i colori e i materiali. L'alluminio che utilizziamo, trattato con particolari tecniche che impiegano il silicone, è antistriscio, e antiammaccatura. Si tratta di un brevetto tutto nostro che presenteremo al mercato il prossimo gennaio». «È una innovazione straordinaria – aggiunge la sorella Federica, responsabile commerciale -, che cambia completamente il concetto di viaggio. Il policarbonato è un plastica, che con il tempo si rovina; l'alluminio è resistente, 100% eco-friendly, ma meno versatile. Creare una sinergia tra i due materiali non è stato facile».

La nuova linea di Evolution, che fa parte del marchio aziendale Anima Libera, è prodotta interamente in Italia. Per attivare la nuova linea produttiva, la Roncato Srl ha investito nell'ampliamento dello stabilimento italiano, precedentemente dedicato solo alla realizzazione di bauli artigianali, e all'acquisto di macchinari speciali per la lavorazione dell'alluminio. «Finora, sfruttando il basso costo di manodopera, abbiamo prodotto quasi tutto in Cina, pur disegnando in Italia – spiega Marisa Roncato, responsabile dell'azienda assieme al marito Carlo -. Ora vogliamo fare valigie interamente made in Italy per una fascia di mercato di lusso, destinate in particolare ai mercati esteri. Con questo marchio, Anima Libera, che unisce in sé innovazione e comodità, prevediamo di crescere già il prossimo anno del 10-15%».

Attualmente la Roncato Srl esporta per il 30% del proprio fatturato. «Il mercato in Italia si è appiattito, mentre l'estero è diventato sempre più esigente – continua Marisa Roncato -. Puntiamo ad espanderci soprattutto nei Paesi arabi e nel Sud-Est Asiatico». Evolution debutta in Italia con il nuovo anno, ma già se n'è avuta una anticipazione alla Lederwarenmesse di Offenbach, nei pressi di Francoforte. «L'accoglienza è stata entusiasmante – conclude la co-titolare -. Ora ci poniamo come obiettivo per il 2017 l'apertura dei nostri monomarca

Visite: 1368 0 Commenti
0
Continua a leggere

con la carne senza carne - IDEE GREEN

Inviato da il in Economia

 

Lucia innova con la carne senza carne. Qui la sua idea green -di  GIANCARLO DONADIO in Hamburger, porchetta, insaccati… senza carne. Tutto realizzato con farina di frumento e legumi. L’idea di una “carne senza carne” nasce in un’azienda agricola calabrese, Muscolo di Grano, di Isca sullo Jonio. Un piatto senza trigliceridi, grassi e colesterolo, che ha ottenuto l’Oscar Green, il premio di Coldiretti per le innovazioni nel campo agricolo, nella categoria We Green. Abbiamo raggiunto Lucia Marascio, 35 anni, specializzata nel campo dietetico, gestisce l’azienda insieme a suo padre.

 

Come nasce Muscolo di Grano?

«L’idea di una carne senza carne, nasce anni fa quando mio padre per motivi di salute è stato costretto a cambiare stile di vita. È allora che si è appassionato a un’alimentazione sana e inizia a sperimentare nuovi prodotti. Muscolo di grano è nato dalla combinazione di frumenti e legumi. All’inizio come prosciutto vegetale, poi si è evoluto in altre forme e tagli».

Muscolo_di_Grano-19

Qual è la differenza con il seitan e prodotti simili sul mercato?

«Rispetto al seitan che è essenzialmente fatto di glutine, muscolo di grano combina frumenti e legumi e offre una maggiore varietà. Se mangi un primo e poi il seitan è come se avessi mangiato due volte la pasta. Con il nostro prodotto non è più così. Quello che produciamo è una proteina nobile, ripulita da trigliceridi, colesterolo e grassi con l’aspetto (pelle, nervo e fibra) e il sapore della carne».

Dove lo vendete e qual è l’identikit del vostro consumatore?

«Oggi distribuiamo il prodotto in circa 2.500 negozi di prodotti biologici in tutta Italia. Rispetto al passato, i consumatori sono più attenti alla loro alimentazione, abbiamo 7 milioni di vegetariani. Ci rivolgiamo a loro, ma anche a chi fa scelte salutari riducendo il suo consumo di carne. Muscolo di grano costa tra tra 12 e 18 euro al chilo.».

Muscolo_di_Grano-3

Qual è il maggiore ostacolo nell’affermare il prodotto? 

«Non è facile creare un mercato nuovo e spingerlo così tanto. Anni fa c’era una grande carenza di informazione su alimentazione e benessere. Oggi le cose stanno cambiando per fortuna. Affermare un’idea è un processo lento e costante. Siamo stati presenti per anni a tante manifestazione e fiere per mostrare il prodotto e farlo conoscere ai consumatori».

Muscolo_di_Grano-2

Il vostro segreto per fare innovazione?

«Nel nostro caso abbiamo attinto alla tradizione dell’alimentazione mediterranea: la pasta e legumi. E quello che abbiamo fatto è stato di rileggere questo piatto in chiave moderna. Insomma, osservare il passato, i trend di mercato e non avere paura di sperimentare».

Visite: 1339 0 Commenti
0
Continua a leggere

TRIBUTO A STEVE JOBS

Inviato da il in Uncategorized

#ReStartUp #RiPartiDa sTEve

scopri i consigli di un uomo che ha saputo scegliere e ripartire!

Steve Jobs

Visite: 1092 0 Commenti
0
Continua a leggere

RE START UP - il coraggio della paura

Inviato da il in Uncategorized

Fiducia, entusiasmo, innovazione e coraggio: sono queste le parole chiave del workshop “Re-Start Up – Il coraggio della paura” l'evento ha focalizzato l'attenzione di tutti sui trend del 2015 partendo dal coraggio ma non dimenticando la forza che spinge tutto: la paura!

 

quanto coraggio e quanta paura avete per questo 2015?

Visite: 1303 0 Commenti
0
Continua a leggere

FramMenti di.....Management

Inviato da il in Uncategorized

Tu cosa SCEGLI???

Visite: 1317 0 Commenti
Continua a leggere

Coltivare una cultura della fiducia

Inviato da il in Uncategorized

 

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti (Winston Churchill)

E voi cosa ne pensate?

 

esprimete la vostra anche su linkedin!!

 

b2ap3_thumbnail_foto.PNG

 

Visite: 1480 1 Commento
Continua a leggere

Lavoro_ sole24ore

Inviato da il in Uncategorized

BUONGIORNO A TUTTI!!!

eccoci siamo tornati....

Tornare, ripartire, partire, come fare ad essere pronti quando il mondo del lavoro ci chiama?

 

stamattina leggevo questo articolo sul sole24ore relativo al lavoro e ai giovani

(http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2014-09-29/come-cercano-lavoro-giovani-spirito-ricerca-110421.shtml?uuid=ABrQHByB)

 

che ne pensate?

 

 

Visite: 1547 0 Commenti
Continua a leggere

RECRUITING&SELECTION

Per visualizzare le posizioni aperte, candidarti o inviare la tua auto-candidatura, registrati gratuitamente sull'app all'indirizzo

www.getxplus.eu

Promo sito x-book

Questo sito utilizza cookie. Continuando nella navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Leggi la policy